domenica 12 maggio 2013

Vi spiego come stanno le cose ...

Allora vi spiego come stanno le cose.

Mi sono detto: "se esci dalla maratona
di Zurigo fisicamente in buono stato,
tenta il tanto sospirato salto", quale?
Quella di correre una volta nella mia vita
una 100km.

Onestamente parlando ero più convinto 2
anni fà, però a poco a poco questa voglia
sta ritornando, complice appunto l'iscrizione
che risale a ca. una settimana fà, quindi il
venerdì 07 giugno alle ore 22.00 partirò
per la 100km di Biel, ebbene si a complicare
il tutto è una cento che si correrà in notturna,
con tanto di pila frontale.

Parliamoci chiaro la mia sembra una vera e propria
avventura, forse pure un salto nel buio.

Comunque il 15.04.2013 ho iniziato un ciclo di
3 settimane di carico, e in quest'ultima settimana
una di scarico, da domani altre 3 di carico per lo
scarico finale prima della gara.

Il filo rosso è molto chiaro, una seduta di forza,
1 seduta di lento collinare, 2 sedute di lento lungo,
1 seduta di ripetute sui 3'000m o 1'500m, ed un fondo
veloce, però fino ad ora ho corso per un max di 3h, nelle
prossime settimane correrò una volta 4 ed una volta 5 ore.

Sabato ho corso una 21.1km come fondo veloce, sorpresona perchè
l'ho portata a termine in 1h 18' 23'', alla media di 3'42'' al km, non avrei
scommesso un cent. su un tempo così, si vede che era la mia giornata, ecco
una foto della Sempacherseelauf nei pressi di Sursee canton Lucerna.
Gara con 52% di asfalto e 48% di buon sterrato, corsa non proprio piatta,
comunque scorrevole.

4 commenti:

  1. punti di vista: a ginevra era giorno ma io brancolavo nel buio... ;D in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Ciao YO, comunque mi sembra che in terra elvetica ti sei difeso con onore.

    RispondiElimina
  3. Caro Chico,
    sono tornato a leggerti dopo qualche mese di assenza... e ho subito guardato il tuo risultato: bravissimo, nei TOP 10! Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Grazie Andrea esperienza immensa!

    RispondiElimina